RSS
Galleria

Strumenti di marketing turistico 4: del buon uso delle statistiche

27 Feb

uccelliSpesso incontro clienti pieni di entusiasmo che vogliono iniziare un business nel turismo, ma non hanno la più pallida idea della situazione e del contesto attuale.
C’è crisi, si dice.
Be’, non dappertutto e non per tutti.
Come faccio io a saperlo?
Semplice: consultando le statistiche. Ogni anno enti sia pubblici che privati pubblicano e rendono gratuitamente disponibili, spesso in open data, i report che hanno elaborato per la loro area geografica. Ad esempio le Camere di Commercio pubblicano rapporti statistico-economici
molto dettagliati. Le Province offrono rapporti statistici comprensivi dei movimenti demografici, sociali ed economici del loro territorio (ad esempio, quelli turistici più recenti su Mantova sono
QUI. I rapporti provinciali confluiscono poi in quelli regionali, che confluiscono nei report ISTAT, il quale ISTAT a sua volta li inoltra a EUROSTAT.
Per il settore turistico esistono poi anche i report di ENIT e Osservatorio Nazionale del Turismo presso la Presidenza del Consiglio, il World Tourism Barometer di UNWTO, il rapporto sul turismo internazionale di Bankitalia, i report di AISCAT sul traffico autostradale e di ASSAEROPORTI su quello aeroportuale.

Esistono infine i report e le previsioni economico-sociali di importanti società nazionali e internazionali, da Nielsen, a Four Tourism, a Federturismo, a molte altre. Nessuno di costoro è un mago: semplicemente sono analisti specializzati nel dedurre trend futuri in base ai dati attualmente disponibili, opportunamente incrociati e selezionati. Possono anche sbagliarsi, ma non sulle tendenze generali.
Se avete una vaga idea del vostro business plan, e a maggior ragione se un business plan ce l’avete già, e pure molto ambizioso, consultate con accuratezza questi rapporti prima di impegnare tempo e denaro in obiettivi fallimentari. Correggete il tiro, se rispetto ai vostri sogni c’è qualcosa che stride. Meglio una piccola delusione oggi che un disastro domani.

E ricordate: anche usare bene le statistiche fa parte del vostro piano di marketing!

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 febbraio 2014 in Destination marketing tools, Turismo

 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: