RSS
Galleria

Ancora su Jordan Belfort

01 Mar

In un post del 16 febbraio parlavo di un film che mi era piaciuto molto e di un altro che mi era piaciuto senza farmi impazzire.
Sul Venerdì di Repubblica della settimana scorsa, Mario Deaglio intervista il vero lupo di Wall Street: cinquantunenne, ancora belloccio, non certo povero, Jordan Belfort beve solo acqua minerale ed è taaanto pentito.
jordan belfort Dagospia.com
Ma il vero clou è questo:

Oggi – lo so benissimo – la gente di Wall Street è la più disprezzata del mondo. Ma non è perché guadagnano tanto, perché hanno tutti quei bonus e benefit… No, no. Sono odiati perché hanno fatto perdere soldi ai loro clienti. Se li fai guadagnare, non ti odiano, puoi starne sicuro. Io ho fatto guadagnare tanti; purtroppo, alla fine ho fatto perdere un bel po’ di gente, ho dovuto lasciare la presidenza della compagnia. Ma la Stratton è stata niente rispetto ai grandi colossi, alla truffa dei subprime, a Lehman Brothers, a Bernie Madoff.
Ah, se penso che quando arrestarono me, lui andò in televisione a dire che ero un delinquente!

Sorrido e non posso fare a meno di pensare all’incorreggibile vizietto degli americani di perdonare chi fa ammenda, indipendentemente da quello che ha fatto.

L’intervista integrale è scaricabile su DAGOSPIA.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 marzo 2014 in Salva & riguarda

 

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: