RSS
Galleria

Salvati dalla grande bellezza?

04 Mar

La grande bellezza su italia-24news.it (certo che la Ferilli è sempre stupenda)

La grande bellezza su italia-24news.it (certo che la Ferilli è sempre stupenda)


La bellezza salverà il mondo, scrive Dostoevskij.
Non per questo gli italiani dovrebbero sentirsi autorizzati a credere che La grande bellezza di Paolo Sorrentino, soltanto per avere vinto un Oscar, salverà l’Italia. Sarà che mi ricordo ancora le categorie crociane, sarà che riesco ancora a distinguere fra arte e società, così come fra ironia e neorealismo, sarà che Sorrentino lo amo moltissimo, compreso questo film, ma un conto è il legittimo orgoglio di sentirsi per un giorno tutti vincitori, un conto scambiare un regista per San Gennaro.

(la scena di New Moon che tutte le fan aspettavano)

(la scena che tutte le fan aspettavano)


Certo: se New Moon ha portato svariate migliaia di turisti in Toscana, non ha la benché minima importanza che le scene di Volterra siano state girate a Montepulciano.
Conta molto di più che, grazie a un filmetto di vampiri dal target adolescenziale, tante persone provenienti da ogni parte del mondo abbiano scoperto gli incanti del centro Italia, borghi cosiddetti “minori” compresi, andando oltre la solita Firenze.

(proposta di tour vampiresco a Volterra)

(proposta di tour vampiresco a Volterra)

Nemmeno mi posso stupire, di conseguenza, che la Toscana abbia sfruttato l’effetto Twilight per fornire agli amanti del genere una piantina di Volterra con la quale ripercorrere, estasiati, il percorso di Bella per salvare da morte per insolazione il suo Edward.
Era il minimo… Al posto loro, l’avrei fatto anch’io!

Così come nessuno si intristirà se l’effetto-Sorrentino farà aumentare di qualche milione il già cospicuo numero di turisti che la Città Eterna già attira.

Però fermiamoci qui, per carità: e lo scrivo da appassionata di marketing territoriale e da operatrice turistica convintissima che la cultura e il turismo siano la nostra unica chance di sopravvivenza nel mondo globalizzato.
Non illudiamoci che un film dalla splendida fotografia, un film estremamente critico sui nostri usi e costumi, un film che in molti sensi conferma gli stereotipi negativi degli stranieri su di noi, rilanci l’economia, il Pil, l’orgoglio nazionale, addirittura la morale di un Paese intero.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 marzo 2014 in Salva & riguarda, Turismo

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: