RSS

Decreto cultura e turismo: commento alle ‘misure per l’occupazione giovanile’

07 Giu

Con questa terza puntata del mio commentario al decreto legge per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo (c.d. Decreto cultura e turismo) finalmente mi tiro un poco su il morale.

In effetti l’ Art. 8 (Misure urgenti per favorire l’occupazione giovanile presso gli istituti e luoghi della cultura di appartenenza) è almeno in parte più concreto di quelli finora analizzati:

1. Gli istituti e i luoghi della cultura dello Stato, delle Regioni e degli altri Enti pubblici territoriali istituiscono, secondo le rispettive competenze e in base ai rispettivi ordinamenti, elenchi nominativi di giovani di età non superiore ai 29 anni, laureati in storia dell’arte e in altre discipline afferenti ai beni e alle attività culturali, da impiegare, mediante contratti di lavoro flessibile, anche in deroga alle disposizioni del comma 28 dell’articolo 9 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, per fare fronte a esigenze temporanee di rafforzamento dei servizi di accoglienza e di assistenza al pubblico, al fine del miglioramento del servizio pubblico di valorizzazione del bene culturale in gestione. pubblica)

Si noti che i giovani laureati in storia dell’arte o titoli equipollenti, che dovrebbero essere inseriti in questi elenchi nominativi devono avere al massimo 29 anni (vale a dire più o meno privi di esperienza).

L’opportunità vale anche (e qui un poco mi stupisco, in positivo, intendo, vista l’estrema specificità del titolo) per chi abbia frequentato con profitto una scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica:

Possono essere impiegati anche i giovani in possesso del titolo rilasciato dalle scuole di archivistica, paleografia e diplomatica di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 settembre 1963, n. 1409.

 

Il successivo capoverso sottolinea la transitorietà di questi contratti:

In nessun caso i rapporti di cui ai periodi precedenti possono costituire titolo idoneo a instaurare rapporti di lavoro a tempo indeterminato con l’amministrazione.

Il ministero ha predisposto poi un apposito – ma a mio parere insufficiente – fondo per queste assunzioni (5. Agli oneri derivanti dall’applicazione del presente articolo si provvede, nei limiti di 1,5 milioni di euro per l’anno 2015, ai sensi dell’articolo 17).Si sa però che il diavolo sta nei dettagli. Ed è al punto 4 che le buone intenzioni si perdono, rimandando l’applicazione dei punti precedenti a un successivo decreto che dovrà fare seguito a estenuanti riunioni, nei famigerati termini dei 90 giorni, che in Italia, lo dico per esperienza pluriennale, preludono sempre alla caduta del governo e all’oblio totale del decreto ormai orfano di padre e di madre:

4. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, adottato su proposta del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, di concerto con i Ministri dell’istruzione, dell’università e della ricerca, del lavoro e delle politiche sociali, per la semplificazione e la pubblica amministrazione e dell’economia e delle finanze, sentita la Conferenza Unificata, da adottarsi entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono stabiliti i titoli di studio utili, le modalità di tenuta e di aggiornamento degli elenchi, le modalità di riparto delle risorse di cui al comma 5, nonché le modalità di individuazione dei giovani da impiegare, assicurando criteri di trasparenza, pubblicità, non discriminazione e rotazione.

Qui le puntate 1 (guide turistiche) e 2 (semplificazione burocratica per strutture ricettive) del commentario.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 giugno 2014 in Turismo

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: