RSS

Premio Ciofeca dell’anno: La verità sul caso Harry Quebert

18 Giu

Non ho intenzione di perderci altro tempo (già me ne ha rubato molto la lettura), non sprecherò parole per recensire, o criticare, o demolire qualcosa di così stancante, molesto e offensivo per l’intelligenza dei lettori, che penso non ne valga assolutamente la pena.
Di critiche, positive e negative, serissime o sarcastiche, ne trovate a piacimento su Anobii e altrove. Oltre a quelle degli onnipresenti critici che hanno gridato, come al solito, al capolavoro (uno per tutti, D’Orrico).

Cito invece un passaggio che, già a un terzo della lettura, quando il sospetto che non di miracolo ma di presa per i fondelli si trattasse, era riemerso dalla mia memoria:

Tu vivi di superfici. Quando sembri profondo è perché ne incastri molte, e combini l’apparenza di un solido – un solido che se fosse solido non potrebbe stare in piedi.
(Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, Bompiani 1988, p. 47)

la-verita-sul-caso-harry-quebert-joel-dickerJoël Dicker
La verità sul caso Harry Quebert
(La Verité sur l’Affaire Harry Quebert)
Bompiani, 2013
copertina rigida
pagine 775

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 18 giugno 2014 in Momenti di felicità su carta

 

Una risposta a “Premio Ciofeca dell’anno: La verità sul caso Harry Quebert

  1. wwayne

    17 agosto 2017 at 16:43

    Se ti va di rifarti la bocca dopo questa lettura deludente, ti consiglio caldamente questo splendido libro: https://www.amazon.it/vendetta-quasi-perfetta-Fabrizio-Sanctis-ebook/dp/B0126ZPDWG/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8. Mi ha tenuto incollato dalla prima all’ultima pagina.

    Mi piace

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: