RSS

Sangue sudore e tappetino

26 Set

footQuando la nostra eroina realizzò che il suo ex vitino (mai stato da vespa, ahilei!), come già quello di Rossella OHara, non si serrava più nei pantaloni e nelle gonne di trascorse stagioni, un piccolo gridò di orrore le si strozzò in gola.
– Oh me tapina! E non posseggo neppure una Mamy a spostare bottoni e rifar cuciture! Qui mi tocca correre in palestra.

Fu così che l’eroica giovinetta si risolse a sacrificar due (2) sere la settimana a quel sozzo tempio della polvere e del sudore, ove la gomma nerastra dei tappetini consunti le si attaccava amorosamente ai rosei piedini, là dove imperavano melodie new age, qua e là inframezzate di Rihanna e Katy Perry, là ove corpi tonici e ancora abbronzati a fine settembre (ma come c***o facevano?), nonché impietosi specchi a parete, facevano patetica eco al suo indecoroso decadimento fisico.
Ciccia, non lavrai vinta tu! -, ella giurò quella sera stessa su un pacchetto di Cookies non ancora aperto.

Ma quando l’indomani fece il suo primo ingresso nella sala della palestra, un tardivo lampo di verità le attraversò le meningi con la forza del laser della morte:
– Strano. E’ da giugno che non ci venivo, ma ‘sto posto non mi è mancato per niente.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 settembre 2014 in Diario

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: