RSS

Psicopatologia dei social

07 Ago

Ogni tanto mi rendo conto che rimango su Twitter solo per leggere le perle di Guia Soncini, di Luca Bottura, di Luca Bizzarri e poco più.

(poi dicono che Twitter è in crisi: e te credo: se la maggior parte della gente rimane iscritta per così poco, siamo messi male tutti)

Mi rendo conto altresì che rimango nei gruppi di Facebook “vendo-compro-scambio” quasi solo per la meraviglia di vedere il coraggio con cui la gente mette in vendita roba che a me dovrebbero pagarmi loro per prenderla.
Oddio, non sono sempre inutili: ieri, per esempio, il mio moroso grazie alla mia segnalazione, ha fatto un ottimo affare comprando un gazebo e due tavoli pieghevoli che probabilmente gli serviranno a breve.
Gli altri giorni, però, è una barzelletta.
Coi marocchini che tirano sul prezzo offrendo un terzo della cifra fissata dal venditore. Coi troll che trolleggiano provocando e facendo incazzare tutti. Con degli strani oggetti fatti a maglia, all’uncinetto, alla brace, gente che chiede biciclette in regalo e gente che mette “up” tutti i giorni al suo stesso annuncio per oggetti che, chissà perché, non hanno suscitato l’interesse di alcun essere vivente.

 

Oggi va così.

Cameriere, caffè!

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 agosto 2015 in Diario, Suburra

 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: