RSS

L’angelo nero

18 Gen

Quel che non finisce mai di stupirmi, di Cornell Woolrich, è come il cinema si sia fatto sfuggire molti dei suoi perfetti copioni noir.

L’angelo nero è uno degli esempi più clamorosi di questo enigma.
Lo consiglio caldamente, non solo per lo stile magnifico e per la  finezza di analisi psicologica, ma anche per la varietà di ambientazioni newyorchesi attraversate dalla protagonista nella sua orfeiana discesa agli inferi, varietà che suggerisce una conoscenza non letteraria e non superficiale, da parte di Woolrich, dell’umanità che vi viene descritta.

l-angelo-neroCornell Woolrich
L’angelo nero
Editore: Arnoldo Mondadori Editore
Lingua: Italiano
Numero di pagine: 266
Isbn-10: 8804348216 – Isbn-13: 9788804348214
Data di pubblicazione: 01/01/1991
Traduttore: Laura Grimaldi

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 gennaio 2016 in Momenti di felicità su carta

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: